Cristoforo Colombo nei film

-

Quando alla ricerca di film su Cristoforo Colombo scopriamo qualcosa di sorprendente-ci sono in realtà molto pochi di questi film, la maggior parte è venuto in una raffica nel 1992, il 500 ° anniversario del suo primo viaggio e ‘scoperta’ dell’America.

L’esploratore noto a noi come Cristoforo Colombo (Crisoforo Colombo in italiano e Cristóbal Colón in spagnolo) è stato un avventuriero genovese che ha fatto quattro viaggi da e per il ‘Nuovo Mondo’ e la Spagna tra il 1492 e il 1503 per conto dei monarchi di Spagna, la regina Isabella I di Castiglia e re Ferdinando II d’Aragona. La data esatta e il luogo della nascita di Colombo non sono noti, ma è nato in circa 1451; potrebbe essere stato in mare dall’età di dieci anni. Alcuni storici moderni hanno voluto farlo dalla Spagna o dal Portogallo, ma questo sembra altamente improbabile.

La grande questione nautica dell’età di Colombo era trovare una rotta per le isole delle spezie delle Indie orientali, dell’India e dell’Oriente, evitando così la costosa rotta terrestre sull’Asia. Colombo avrebbe mantenuto fino alla sua morte che aveva trovato la costa più orientale del continente asiatico navigando verso ovest, attraversando l’Atlantico, il ‘Mare Oceano’ (nonostante molte prove per dimostrare che si sbagliava). Il percorso per le isole delle spezie era la Guerra fredda e la corsa allo spazio del suo tempo tutto in uno.

Le proposte di Colombo alla fine produssero frutti con i monarchi spagnoli nel gennaio 1492. Gli furono forniti fondi sufficienti per montare una piccola spedizione di tre navi. In caso di successo, Colombo sarebbe stato nominato Ammiraglio del Mare Oceano e sarebbe stato nominato Viceré e Governatore di tutte le nuove terre che avrebbe reclamato per la Spagna. Colombo partì per il suo primo viaggio nell’agosto del 1492 su 3 navi, la Pinta, la Nina e la Santa Maria, fermandosi alle Isole Canarie prima di proseguire verso l’America per un viaggio di sei settimane (arrivando alle Bahamas il 12 ottobre 1492). Colombo fece quattro viaggi nel Nuovo mondo prima di morire nel 1506 all’età di soli 54 anni e si dimostrò un sovrano impopolare e duro dei suoi nuovi domini. Questi, e molti altri aspetti della sua vita sono stati ignorati o sorvolati nei film delle sue avventure.

Esattamente quale isola delle Bahamas Colombo arrivò è ancora dibattuta, ma i nativi di Taíno erano amichevoli e Colombo esplorò ulteriormente, raggiungendo Hispaniola (moderna Haiti/Repubblica Dominicana) e Cuba nord-orientale. Ben presto gli europei entrarono in contatto con le quattro maggiori civiltà dell’America centrale e meridionale: Inca, Maya, Azteca e Muisca. Ciò che è seguito ha plasmato il nostro mondo nel bene e nel male, ma c’è tutto ciò che si può desiderare in un film – avventura, romanticismo, dramma, tragedia, eroismo, villania.

Un aspetto del viaggio di Colombo che è stato focalizzato nei film, è stata la diffusione del cattolicesimo romano nei nuovi territori e la conversione (forzata) delle sue popolazioni. È difficile sottovalutare l’impatto sulla storia del mondo che le scoperte di Colombo e le loro conseguenze hanno fatto. I suoi quattro viaggi rivelarono i Caraibi all’Impero spagnolo e aprirono le Americhe all’esplorazione e allo sfruttamento da parte delle potenze europee che iniziarono immediatamente e continuarono per secoli. L’America aveva già complesse civiltà proprie, ma le loro tecnologie nel complesso non erano all’altezza dell’acciaio, della polvere da sparo e delle malattie dei conquistatori spagnoli e di altri europei che venivano alla ricerca di ricchezza, potere, territorio da conquistare e terra da stabilirsi.

I primi film

È una sorpresa quindi apprendere che le imprese di Colombo sono state girate relativamente di rado (ci sono stati nove film, se siamo generosi), e nessuno di questi tentativi è stato del tutto soddisfacente. Allo stesso tempo, la figura di Colombo e la sua eredità fanno numerose apparizioni. Quattro dei film su di lui sono stati rilasciati nel 1992 per celebrare il 500 ° anniversario del primo sbarco di Colombo nel’ Nuovo Mondo ‘e quindi la maggior parte dei film si concentra sulla guida fino al primo viaggio e alla scoperta e meno sulle sfide di Colombo dopo il 1492 o gli altri viaggi.

Proprio come i viaggi di Colombo stessi facevano parte di una più ampia lotta di potere europea tra Spagna e Portogallo, per non parlare dell’Inghilterra, della Francia e degli Olandesi, così anche i primi tentativi di filmare Colombo riflettevano in realtà qualcosa di una lotta di potere filmica. I primi tentativi furono film muti – una versione francese del 1904 e una produzione tedesca del 1923.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *